CAMPIONATI ITALIANI JUNIOR

Condividi

BORMIO, 17-18 marzo 2018

Si è concluso questo weekend l’ultimo appuntamento italiano importante per molti dei nostri ragazzi: i Campionati Italiani Juniores a Bormio.
Alla manifestazione, la Velocisti Ghiaccio Torino ha partecipato al completo con 20 atleti portando a casa ben 14 medaglie e 2 titoli italiani.
Tra i migliori piazzamenti si segnalano per la categoria:

Junior F femminile un terzo posto di Viola Comba in classifica generale dopo le medaglie della stessa atleta nelle due distanze dei 500 mt e dei 333 mt. La nostra piccolina ha condotto delle ottime gare sorprendendoci con un miglioramento di tutti i suoi personali in tutte e tre le distanze di gara.

Per la categoria junior E maschile si sono distinti Massimiliano Picchiarelli che manca il terzo gradino del podio per un soffio classificandosi quarto ma portando a casa la medaglia nei 3 giri in cui registra il miglior tempo personale. Altro record lo conquista nei 500 metri registrando il tempo che gli permetterà di partecipare, il prossimo anno, alle più importanti gare del circuito europeo.
Altro atleta di questa categoria è Casey Pichierri che si classifica all’8^ posto portandosi a casa il record nei 3 giri grazie anche al netto miglioramento della partenza ottenuto in seguito al duro allenamento in pista.

Per la categoria Junior C femminile figurano le 4 atlete della VGT Lucrezia Casagrande 4^ in classifica generale seguita dalle compagne Martina Peretti (5^), Anna Romeo (6^) e Giorgia Di Stasi (8^). Lucrezia ottiene un meritato 3^posto nei 1000 mt ed un secondo posto nei 500 mt ottenuto grazie alle sue incredibili rimonte dalle ultime posizioni alla testa del gruppo poiché a causa di un infortunio è stata costretta a partire meno brillantemente del solito.
Ottime performance, come al solito di Anna e Martina e notevolmente migliorata anche Giorgia.

Per la categoria Junior C maschile doppietta VGT di Giuseppe Romeo che vince il titolo italiano seguito da Maurizio Tunno (2^).
Questi due ragazzi volano sul ghiaccio posizionandosi in testa in tutte e tre le distanze conducendo gare strepitose con sorpassi a dir poco spettacolari.

Per la categoria Junior B femminile vince il titolo italiano ed è campionessa Ilaria Cotza, con un 2^ posto nei 1500 mt ed uno straordinario 1^ posto nei 500 mt dove batte anche atlete della categoria più forte (junior A) che correvano insieme a lei in seguito all’Unione delle due categorie. Peccato per una penalty nell’ultima distanza che non le fa prendere medaglia ma tutto ciò non le cambia la posizione finale in classifica generale.

Figura bene anche Melissa Tunno che si posiziona 3^ nella distanza dei 1500 mt e 4^ in classifica generale. Nonostante non abbia corso due distanze Melissa ottiene comunque un’ottima posizione che sarebbe potuta essere sicuramente migliore.

Questi sono stati i migliori atleti della Velocisti Ghiaccio Torino; tra gli altri si contano anche:
Beatrice Lanzavecchia (junior E) che si piazza 14^ con ben tre personali nei 3 e 7 giri e nei 500 mt;
Francesca De Rosa (junior D) che al suo primo campionato italiano si piazza 18^ migliorando nelle stesse distanze in cui è migliorata Beatrice;
Simone Cuttano (junior D) anche lui alla sua prima gara di questo tenore, dimostra una notevole crescita e si posiziona 13^ in classifica generale migliorando nettamente il suo tempo nei 7 giri;
Sebastian Capone (junior C) si posiziona 15^, notevolmente migliorato, deve ancora affinare la tecnica nei sorpassi ma per il resto sta andando molto bene;
Alessandro Picchiarelli 17^ migliora il suo tempo nei 1500 mt dimostrando il risultato dei duri allenamenti in pista e fuori;
Francesco Tunno fratello gemello di Maurizio, arriva 19^ migliorando anche lui il tempo personale nei 1500 mt stupendo con sorpassi da record sia all’interno sia all’esterno;
Rebecca Savalli (junior B) si posiziona 8^ dimostrando grande tenacia e grinta in tutte le batterie nonostante corresse anche lei con atlete di una categoria superiore.
Niccolò Peretti (junior B) si classifica  5^ nonostante corresse in batteria con atleti più grandi di lui appartenenti alla categoria junior A;
chiude infine Francesco Zaccagnino (junior B) 9^ che migliora particolarmente i suoi record nei 500 e 1500 mt.

Un fine settimana intenso si è dunque concluso per i nostri ragazzi che come al solito dimostrano di essere tutti migliorati, sia nella condotta della gara sia nella velocità di punta delle singole distanze. Un altro grande successo della VGT che festeggia tutti gli atleti e in particolare i due campioni italiani Ilaria Cotza e Giuseppe Romeo. Un applauso a tutti i ragazzi, genitori, allenatori e staff. Ancora una volta la VGT c’è ed è grande!