Categoria: News

Campionati Italiani Assoluti e Junior. Bormio 11-13 marzo 2022

Si è conclusa la stagione agonistica 2021/2022 per le categorie Senior/Junior A-B-C-D con i Campionati Italiani Assoluti e Junior a Bormio dal 11 al 13 Marzo 2022 🇮🇹. Erano 10 gli atleti rossoblù 🔴🔵 che sono scesi in pista per cercare di portare a casa i titoli italiani della stagione. Luca Durrance Lim, ha corso i Campionati Italiani Assoluti, conclude con un 4° posto nei 1000 m e 7° nell’overall. Sabato hanno gareggiato le categorie Junior D-C-B-A con Mauceri Serena e Viola Comba per la categoria Junior D, rispettivamente 11° e 6°; Viola penalizzata da qualche caduta e qualche decimo di troppo è rimasta fuori dalle finali che assegnavano le medaglie assolutamente alla sua portata. Al maschile spicca invece Alessandro Picco, che si porta a casa la medaglia di bronzo nei 1000 m e nei 500 m 🥉 più l’argento nei 777 m 🥈 che gli permette di concludere nella overall finale sul terzo gradino del podio; quello di Alessandro è il miglio risultato in casa VGT di questi campionati italiani. Categoria Junior C, Caterina Minori si classifica 6° in generale, qualche malessere fisco 🩹 non le permette di essere al 100% della condizione ottimale. Massimiliano Picchiarelli, gara sfortunata per lui con qualche caduta e una penalty ❌️, si aggiudica l’argento nei 1000 m 🥈 e chiude al 4° posto nella overall, nonostante abbia vinto il circuito Coppa Italia 2021/2022

🥇. Francesco Picco, Junior B è quarto nei 1000 m e 6° nella overall. Lucrezia Casagrande, Junior A, si aggiudica la medaglia di bronzo nei 1500 m🥉, ormai la sua distanza dopo l’ottimo risultato ottenuto ai Mondiali Junior in Polonia la settimana prima; purtroppo una penalty in finale nei 1000 m le toglie il terzo posto nella classifica generale. Picchiarelli Alessandro e 4° nei 1500 m e 5° in overall, seguito da Sebastian Capone nella stessa categoria che conclude 9°.
Nonostante qualche rammarico e dispiacere per alcune medaglie sfuggi

te, i nostri ragazzi hanno chiuso nel miglior modo possibile una stagione quasi normale, nonostante qualche gara europea annullata e la pandemia ancora in corso. Auguriamo un buon fine stagione, con la speranza di tornare ancora più carichi per l’inizio della prossima.

 

FORZA VGT!❤️💙

 


ISU Junior Championships Short track

Alle 14,02 di questo 5 marzo 2022 la nostra Lucrezia Casagrande scende in pista per la semifinale dei 1500m ai Mondiali Junior in Polonia. 13 giri fatti di energia e strategia. Quella di Lucrezia premia: arriva seconda qualificandosi per le finali che avranno luogo poco dopo. 💪
A questo punto, bisogna solo tenere i nervi saldi. La presentazione di Lucrezia per la finale ci emoziona tutti 😍. E lei emoziona noi con un FANTASTICO QUINTO posto!!! La nostra Lucrezia è nella top 5 del mondo dello short track Junior!!!!!! 🌏

RADUNI DELLA NAZIONALE JUNIOR e SENIOR

Avete visto che Andrea Cassinelli ha vinto la MEDAGLIA DI BRONZO alle Olimpiadi di Beijing nella staffetta maschile e una d’ARGENTO nella staffetta mista? Andrea è TORINESE! Ha iniziato la sua carriera da atleta nella nostra città, sul nostro ghiaccio, con i nostri allenatori!!
Ma come si raggiunge un obiettivo come questo? Da oggi e nelle prossime settimane vi racconteremo quali sono i pezzetti del puzzle che portano a questo successo.
Seguiteci e fatevi ispirare!
Iniziamo a parlarvi dei RADUNI DELLA NAZIONALE JUNIOR e SENIOR.
Proprio a inizio febbraio tre atleti della Velocisti Ghiaccio Torino vi hanno partecipato: Lucrezia Casagrande, Alessandro Picchiarelli e Luca Lim.
I raduni della nazionale junior vengono organizzati sia nel periodo estivo che in quello invernale per misurare il livello generale dei giovani pattinatori tricolori. Ogni raduno focalizza su preparazioni specifiche: d’estate spesso si lavora più sulla preparazione di base; nella stagione intermedia e invernale più specificatamente sulla preparazione sul ghiaccio. Ad ogni modo tecnica e preparazione atletica vanno sempre di pari passo.
Per farci un’idea di questi raduni, abbiamo posto ai nostri tre ragazzi le seguenti domande. Clicca sulle foto per leggere le loro risposte. Se avrai delle curiosità, non esitare a scriverle nei commenti!
DOMANDE:
A quanti raduni hai partecipato? Quanti ce ne sono all’anno? In quanti siete ai raduni? A che età sei andato per la prima volta a un raduno? Qual è la cosa più bella dei raduni? Cosa hai imparato all’ultimo raduno? Qual è stato il momento più bello e perché? Cosa fai durante il raduno quando non ti alleni? Come funziona con la scuola durante il raduno? Ti sembra di dover studiare di più per la tua assenza? I tuoi insegnanti sono compresivi o ostili? Che aspettative/ambizioni hai per il futuro prossimo? C’è un atleta delle olimpiadi a cui ti ispiri?

 

 

GIOIA -DELUSIONE-AMICIZIA-CADUTE-INFORTUNI

Sono alcune delle parole che caratterizzano le gare di short track e così anche questa 3° Coppa Italia a Torino.
Nella mattina di domenica si è corsa un’ultima distanza per tutte le categorie: 777 metri per i più piccoli e mille per gli altri.
Nella categoria Junior C men, anche oggi Massimiliano Picchiarelli, uno dei nostri pattinatori più esperti, si è imposto come VINCITORE. Con tre primi posti ovviamente è  anche nella overall.
Matteo Giana, sempre Junior C, è il nostro rotellista di Varazze che tutte le settimane viene a Torino per allenarsi su ghiaccio. Nei 1000m è secondo in finale B e ottiene un bel ottavo posto in classifica generale. Una caduta ieri alla partenza dei 500 ha fortemente influito sul risultato finale ma confermato che ha la grinta per rialzarsi. SEMPRE.
Casey Piccherri è ritornato a pattinare dopo due anni dedicati a un altro sport. Questa era la sua prima gara dopo il rientro. Siamo orgogliosi di come stia lavorando per tornare a competere con i suoi coetanei! Sprizza energia e dinamicità ad ogni pattinata! Nei mille è finito quarto in finale B e nono in overall.
Caterina, Junior D women, è rientrata da pochissimo in pista dopo vari problemi fisici legati al Covid. Forse le è mancato il fiato ma mai la voglia di dare al massimo. Ha mantenuto il suo buon tempo nei 500m di ieri mentre oggi si è qualificata settima nei mille e ha la medesima posizione in overall.
La categoria Junior D women ha visto in gara ben 7 atlete della VGT!
La nostra veterana Viola Comba compete sempre con grande concentrazione. La mattina è iniziata con una caduta ed è finita 3° in finale C, subito dopo Ludovica Clelia Damiani e seguita da Serena Mauceri. Al 7° posto nella stessa finale, troviamo Gaia Calcagno. Le sorelle Osenda, Rebecca e Lucrezia, ottengono un 2° e un 3° posto in finale B. Agnese Fiorato ottiene un altro bel posto: SECONDA!
Nella classifica generale due ragazze salgono sul podio: Ludovica al SECONDO posto e Agnese al TERZO. Sono entrambe atlete liguri che fanno rotelle. Benché possano praticare poco il ghiaccio dimostrano di essere all’altezza di questa sfida.
Nella classifica generale Viola ottiene un 8° posto, Serena un 12° preceduta da Rebecca Osenda e seguita da Lucrezia Osenda. Gaia arriva 16°. Serena e Gaia hanno iniziato a pattinare insieme, compagne di classe e compagne di sport. Le sorelle Osenda, anche loro liguri rotelliste, hanno un asso nella manica: il fratello gemello Niccolò.
Gareggia in Junior D insieme a Alessandro Picco, anche lui rotellista che in pochi anni si è evoluto molto nella tecnica e ora sta facendo finalmente esperienza di gara, dimostrando di essere all’altezza di compagni e avversari. Niccolò ottiene un 6° posto in finale B e 10° in classifica generale. Alessandro è TERZO in finale A e TERZO nella overall.
La staffetta maschile si qualifica SECONDA!!!
GRUPPO 1 MEN
Luca Durrance Lim, il nostro atleta “straniero” (coreano-statunitense) oggi ha ottenuto un primo posto in finale B nei 1000m finendo al 4° posto nella classifica generale.
Francesco, atleta in tutte le sue fibre arriva dalle rotelle e gareggia con tutta la caparbietà che solo a 15 anni si può avere. È arrivato quarto in finale C dei 1000m e 14° in classifica generale.
Alessandro Picchiarelli non ha vissuto il suo weekend migliore. Ottiene però un quinto posto in finale B nei 1000m e un 19° posto nella overall.
Sebastian Capone conferma una linea di miglioramento classificandosi terzo in finale E dei 1000m e 23° nella classifica generale.
La staffetta con Luca, Frank, Ale e Pietro Castellazzi del Bormio ottiene un ARGENTO!!!
GRUPPO 1 WOMEN
La nostra veterana Lucrezia, che, sfortunatamente, accusa dolori alla schiena che la penalizza soprattutto nelle corte distanze, si qualifica terza in finale B sui 1000m e 6° nell’overall. Di lei, Luca Lim e Alessandro Picchiarelli, vi parleremo nella prossima settimana. Ci porteranno con loro nel percorso che li ha portati ai raduni nazionali. Seguiteci per saperne di più!
Francesca de Rosa, che ieri ha tolto 1 secondo al suo PB sui 500m, oggi ne toglie 10 al suo PB sui mille. La sfida più grande è con sé stessi! Ed è la vittoria più bella! Si qualifica 5° in finale C dei 1000m e 18° in classifica generale. Lei e Noemi, che vi ricordiamo si è dovuta riturare al termine della giornata di gare di ieri per problemi alle ginocchia, sono la dimostrazione della passione per lo sport, per gli amici del pattinaggio a prescindere da tutto e da tutti.

3° COPPA ITALIA – TORINO 19 E 20 FEBBRAIO 2022. PRIMO GIORNO

LA MATTINA
Si è conclusa la prima giornata di gare di Coppa Italia. Nella mattina sono scesi in campo i nostri “piccoli”. Ecco i loro risultati:

JUNIOR D
Massimiliano è PRIMO nei 1500m e nei 500m 🥇!!!! Power Boy 💪!
Matteo, nei 1500m è primo in finale B, mentre nei 500m è secondo sempre in finale B. Una caduta alla partenza dei 500 ha compromesso il risultato finale.
Casey si è qualificato secondo in finale B nei 1500m e terzo in finale B nei 500m, in entrambe le gare alle spalle di Matteo.
Caterina ha ottenuto un 6° posto nei 1500m e un secondo posto in finale B nei 500m.
Viola, nonostante una caduta in partenza della finale, è arrivata quarta nei 1000m e prima in finale C dei 500m dove ha preso una penalty nelle semifinali.
Alessandro Picco è arrivato TERZO 🥉 nei 1000m e SECONDO 🥈nei 500m!!!
Serena è terza in finale B dei 1000m e quarta in finale C dei 500m.
Gaia è arrivata seconda in finale D dei 500m, in mezzo alle sorelle Osenda. Nei mille metri è settima in finale B.
Agnese, si qualifica seconda in finale C nei 500m mentre nei 1000m arriva TERZA 🥉!!!
Ludovica può dormire felice: è arrivata PRIMA 🥇nei 1000m e SECONDA 🥈nei 500m. Power girl 💪!!!
I fratelli Osenda: Lucrezia si è qualificata seconda in finale C nei 1000m e terza in finale D nei 500m. Rebecca è quarta in finale B nei 1000m e prima in finale D nei 500m. Niccolò infine ottiene un secondo posto in finale B dei 1000m e un secondo in finale C dei 500m.
IL POMERIGGIO
Nel pomeriggio sono scesi in pista i nostri “grandi”: Luca, Lucrezia e Alessandro, Francesco Frank, Sebastian Seba, Francesca e Noemi.
Luca si qualificato primo in finale C nei 1500m e SECONDO 🥈 nei 500m. Lucrezia TERZA 🥉nei 1500m e quinta in finale C dei 500m. Alessandro ha ottenuto un terzo posto in finale C nei 1500m e un secondo posto in finale D dei 500m. Una penalty e una caduta hanno compromesso il risultato finale. Frank è arrivato primo in finale D nei 500 e quarto nella finale C dei 1500m. Seba si è classificato quarto in finale C dei 1500 e secondo in finale F dei 500m.
Francesca e Noemi, le nostre fedelissime, arrivano terza e quarta in finale E dei 500m e quinta e sesta in finale C dei 1500m. Noemi purtroppo, a fine giornata ha dovuto ritirarsi per un problema alle ginocchia.
La staffetta composta da Luca, Lucrezia, Alessandro e Vanessa del Pieve di Cadore si aggiudica il quarto posto, la medaglia di legno

Terza Coppa Italia a Torino – 19-20 febbraio 2022

Provate ad immaginarvi giovani pattinatori torinesi.
È il 18 febbraio del 2022. Ci sono le Olimpiadi a Beijing, dove gli atleti azzurri tutti ti hanno fatto vivere emozioni uniche, dove hai visto un tuo concittadino, Andrea Cassinelli, vincere ben due medaglie 🥈🥉.
I “vecchi”, cioè i tuoi genitori, i tuoi allenatori, ti parlano di un lontano 2006 quando la carovana olimpica è approdata nella tua città e tu neanche o quasi eri nato. Da bravi vecchi sospirano sorridendo estasiati mentre ti raccontano della prima olimpiade di Arianna Fontana, della medaglia di bronzo della staffetta femminile 🥉. Del meraviglioso clima festoso e pacifico che regnava nella tua grigia città sabauda.
Mentre di vesti per l’allenamento sfili dall’armadio la t-shirt Milano-Cortina 2026 che ti hanno dato a uno dei raduni in vista del ritorno in Italia delle Olimpiadi invernali.
Domani ci sarà una gara nella tua città. Parteciperai alla terza tappa di Coppa Italia.
Come puoi non sognare…..
Segui le gare al Tazzoli come pubblico che incita i nostri atleti oppure guardale in diretta su YouTube
o scarica l’app Sportity per le discese in pista e i risultati in tempo reale.
Password: coppaitaliatorino

3º Coppa Italia

Il 19 e 20 Febbraio si disputeranno le gare di Coppa Italia presso il Pala Tazzoli di Torino.

Torino Cronaca Qui – 4 Febbraio 2021

I^ Prova Coppa Italia a Bergamo 23-24 Gennaio 2021

SABATO 23 gennaio partenza con il botto💥
Finalmente, dopo mesi di incertezze e speranze, i nostri piccoli e grandi atleti sono ritornati a gareggiare!
Sabato e domenica 23/24 gennaio sul ghiaccio dell’Ice Lab di Bergamo si è svolta la 1° prova di Coppa Italia 🇮🇹 per le Categorie A-B-C-D.
Nella giornata di sabato sono scesi in pista gli atleti più piccoli, delle categorie C e D (11-14 anni), la Velocisti Ghiaccio Torino, sotto la supervisione dei coach Gabriella Monteduro e Giuseppe Picchiarelli, ha schierato una squadra di 6 ragazze e 3 ragazzi, purtroppo il nostro piccolo grande atleta Nicolò ha dovuto rinunciare all’ultimo momento ma sarà pronto per il prossimo appuntamento di febbraio.
Grazie ad un’ottima organizzazione da parte della Società ospitante la gara si è svolta in totale sicurezza, nel rispetto delle regole e ci fa ben sperare per un proseguo delle competizioni nei prossimi mesi.
Ma veniamo alle prestazione dei nostri atleti: nonostante la lunga assenza dalle competizioni e l’accorpamento delle due categorie, che ha reso più difficile la gara agli atleti più giovani, i nostri ragazzi hanno portato ottimi risultati, soprattutto dal punto di vista personale, migliorando i loro personal best in quasi tutte le distanze di gara.
Tra le nostre Ladies si distingue Giorgia Galdi che, con costanza e determinazione, senza mai sbagliare una gara, porta a casa un ottimo 6° posto, la segue Caterina Minori (CateKid) che, dopo una caduta nella prima distanza, ci regala una grande prova nelle altre due distanze recuperando i posti in classifica, rispettivamente 11° e 13° posto per Viola Comba e Ludovica Deimani, entrambe appartenenti alla Categoria D, che si fanno onore con le ragazze più grandi e migliorano notevolmente i loro tempi personali. Alessia Averna e Valentina Ongaro, pur avendo ancora poco esperienza di gare sul ghiaccio, si comportano da vere atlete, affrontando ogni gara con serietà e impegno e migliorando anche loro su tutte le distanze.
Ed ora i nostri piccoli grandi “men”, grandissima prestazione per il nostro Francesco Picco (Frank) che conquista un 8° posto, strappato con le unghie e con i denti ad atleti di grande livello, anche grazie alle sue partenze esplosive, subito dopo di lui, al 9° posto, Massimiliano Picchiarelli (Max) non è da meno, la sua lunga esperienza di gare, il suo impegno e la sua potenza fisica gli permettono di essere sempre in pista per dare filo da torcere agli avversari… e ci riesce! Al 15° posto abbiamo il nostro atleta ligure Matteo Giana che, nonostante gareggi con ragazzi più grandi di lui, conquista una posizione di tutto rispetto e migliora i suoi tempi personali.

DOMENICA 24 gennaio

Domenica è stata la volta dei ragazzi più grandi, categorie Junior A, B e Senior.
Batterie dunque impegnative per i nostri portabandiera Lucrezia Casagrande, Giulia Savalli, Sebastian Capone e Alessandro Picchiarelli, che hanno dovuto scontrarsi con gli atleti impegnati nelle nazionali Junior e Senior tra cui anche il nostro Luca Durrance Lim.
Purtroppo due atleti sono stati costretti a depennarsi: Sebastian Capone, dopo appena una batteria della distanza più lunga per indisposizione e Lucrezia Casagrande a causa di un problema con l’attrezzatura che l’ha costretta a rinunciare alla competizione.
Buona la prestazione di Giulia Savalli che si è piazzata in 7° posizione della classifica generale comprensiva di tutte e tre le categorie.
Alessandro Picchiarelli termina in 16° posizione della overall anche a causa di una caduta e di una penalty.
Ottima la prestazione del nazionale senior Luca Durrance Lim che sale sul secondo gradino🥈 del podio e porta a casa due bronzi🥉🥉 (1500m e 500m) e un’oro nei 1000m🥇.
Siamo orgogliosi di tutti i nostri atleti che, sebbene siano stati messi a dura prova in quest’anno tanto terribile quanto particolare, hanno dimostrato una tenacia e una passione sopra ogni aspettativa.
E ora lo sguardo è rivolto verso il prossimo obiettivo. Appuntamento a Torino il 20 e 21 febbraio per la seconda prova di Coppa Italia.
Lo sport è vita!⛸

La Stampa – 30 Novembre