Autore: Redazione VGT

ISU JUNIOR WORLD CUP SPEED SKATING A SALT LAKE CITY

Enrico Salino sempre al top. Centra il Personal Best nella distanza dei 1000 mt e conil tempo di 1.12,27 e nei 500 mt. agguantando la 12^ piazza in una competizione di altissimo livello. Il prossimo weekend sarà impegnato nel Mondiale Junior.

 

Cronaca QUI 02/03/2018

Cronaca Qui pubblica un articolo sui “Campionati Italiani a squadre” e Trofeo Giovanissimi di Bergamo del  23-24 Febbraio.

 

Vedi  PDF CQ 02032018 pagina 31

​CAMPIONATI ITALIANI A SQUADRE 24 febbraio 2018

II^ PROVA TROFEO GIOVANISSIMI

Lo scorso fine settimana si sono tenuti a Bergamo i *campionati italiani a squadre* (sabato) e la *seconda prova del trofeo giovanissimi* (sabato e domenica), competizioni che hanno visto rispettivamente coinvolti i ragazzi delle categorie più grandi Junior C e D e i ragazzi più piccoli delle categorie Junior E ed F.
Quanto ai *campionati a squadre* il sistema di gara si è presentato completamente nuovo rispetto alle edizioni degli anni passati e prevedeva oltre alla distanza individuale e alle staffette finali, una “corsa a squadre” (team race) da disputarsi nella distanza più lunga.
Per la manifestazione la velocisti ghiaccio ha presentato due squadre composte di 4 atleti ciascuna (due maschi e due femmine) più una squadra mista Lombardia/Piemonte.
Nella *distanza individuale* i risultati sono stati ottimi e hanno confermato il grande impegno dei ragazzi maturato nel corso della stagione facendo figurare fin da subito le squadre piemontesi nei primi posti.

La novità assoluta é stata quella della competizione a squadre vera e propria, il *team race*, che vedeva scendere in campo le tre squadre con due atleti per batteria. La difficoltà in questa seconda parte di gara stava nel correre batterie che contavano circa 10 atleti in pista (mentre solitamente sono 4/5 atleti) e nel coordinamento tra compagni di squadra. La nostra società si è confermata ancora una volta molto abile nel gioco di squadra e la perfetta intesa tra gli atleti é stata fonte di grande soddisfazione e crescita per tutti i ragazzi ed è stata apprezzata dalla giuria e dalle altre squadre.

Per terminare la competizione si sono poi svolte le *staffette* che ancora una volta hanno visto la VGT protagonista.
La competizione nel complesso é poi stata vinta dalla Velocisti Ghiaccio Torino risultata essere la squadra migliore in campo seguita dal Circolo Pattinatori Piné al secondo posto e dalla Bormio Ghiaccio terza.
Altra manifestazione che si è svolta nelle stesse giornate di Sabato e Domenica, sempre a Bergamo è stata la *2^ prova del trofeo giovanissimi*, una gara paragonata alle coppe Italia ma riservata alle categorie dei più piccini.

Come nelle scorse competizioni del circuito hanno preso parte a questa gara diversi atleti torinesi:
*Viola Comba* (junior F) è stata la più piccola delle atlete VGT partecipanti  e si è comportata egregiamente confermando la sua tenacia nell’affrontare ogni batteria e acquisendo sempre più esperienza nella gestione della gara. Ha inoltre migliorato tutti i suoi tempi in tutte le distanze portando a casa ben 3 record personali; questo é il frutto del suo impegno costante dimostrato nel corso della stagione e per questo è stata premiata.

A fine competizione si é piazzata 10^ in classifica generale (maschi e femmine) su un totale di 31 ragazzini migliorando le sue posizioni rispetto al precedente trofeo (Pinzolo) e 5^ nella classifica femminile.
Anche *Beatrice Lanzavecchia* (junior E) si é comportata ottimamente e ha dimostrato una grande crescita da inizio stagione migliorando nei sorpassi e nella tenuta delle distanze lunghe infatti é riuscita a fare due record personali nelle distanze dei 500 metri e dei 777, distanze non semplici.

A causa di una penalty nella distanza corta si è però classificata 19^ confermando la posizione già ottenuta a Pinzolo ma sicuramente, senza questo inconveniente, avrebbe potuto recuperare qualche posizione in classifica.
*Casey Pichierri* (junior E) ha dimostrato come sempre grandi abilità in gara sorprendendo con dei sorpassi difficili e portandosi quasi sempre in testa al gruppo anche partendo dalle ultime posizioni. Anche per lui è arrivato, quasi inaspettato, viste le condizioni poco favorevoli del ghiaccio, un record personale sui 777 metri (7 giri) che conferma il suo impegno in allenamento e il miglioramento della tenuta di gara e della resistenza alla velocità.

Al termine della competizione si é piazzato a metà classifica risultando essere nei primi 10 atleti italiani.
Altro atleta in gara è *Giuseppe* *Botto* che ha preso parte a questo trofeo per la prima volta non avendo disputato la prova precedente e che si è dunque confrontato con atleti provenienti da tutta Italia. Nonostante i pochi allenamenti affrontati e la poca esperienza in gara è riuscito a gareggiare al meglio facendo i propri personali nelle distanze più corte. Sicuramente acquisendo una maggiore tecnica e resistenza riuscirà ad essere più competitivo e a raggiungere risultati sempre migliori. In classifica finale è arrivato 19^.
Infine ha partecipato *Massimiliano Picchiarelli* che grazie alla sua esperienza e alle sue partenze esplosive si è piazzato in testa in quasi tutte le batterie riuscendo quasi sempre a mantenere la posizione acquisita. Anche per lui sono arrivati due personali nei 500 mt e nei 777 mt che hanno regalato all’atleta grandi soddisfazioni facendo crescere in lui la voglia di migliorarsi sempre di più.

Essendo arrivato 6^ in tutte le distanze si è poi classificando al 6^ posto nella classifica generale confermando gli ottimi risultati già raggiunti nel corso della stagione.
Al termine di queste due intense giornate di gara la Velocisti Ghiaccio Torino può ritenersi soddisfatta degli ottimi risultati raggiunti, del grande impegno dei tecnici e dei ragazzi e della dedizione e collaborazione di tutti i genitori che ogni giorno impegnano parte del proprio tempo per far crescere la società. Il lavoro di squadra ha dato e continuerà a dare ottimi frutti. Insieme siamo grandi. Forza VGT!

ARIANNA FONTANA È D’ORO NEI 500 MT ALLE OLIMPIADI DI PYEONGCHANG

La Velocisti Ghiaccio Torino festeggia ARIANNA FONTANA!
Incredibile e grandioso successo nei 500 mt ha compiuto un’impresa portando Lo Short Track sul gradino più alto e splendente del podio vestendosi D’ORO.
Le lacrime di gioia di Arianna, l’abbraccio al marito Anthony ed al tecnico Kenan Guadec ha sopraffatto tutti noi di emozioni.
Tutta la Velocisti Ghiaccio Torino vuole fare arrivare ad Arianna il calore e la gioia del tifo piemontese.
Oggi lo Short Track ci ha regalato LA PRIMA MEDAGLIA D’ORO OLIMPICA DEL 2018 e siamo solo a metà strada, il bottino è ancora ricco.
FORZA ARIANNA, FORZA ITALIAN TEAM🇮🇹.
WE ❤SHORT TRACK .

Prenotate SUBITO la prova gratuita dal nostro sito www.velocistighiacciotorino.it.
Vieni a vivere l’emozione della velocità con noi.

CALENDARIO GARE SHORT TRACK ALLE OLIMPIADI 2018

 (orari italiani)

Sabato 10 febbraio
ore 11.00: batterie 1500 metri maschili
ore 11.45: batterie 500 metri femminili
ore 12.30: semifinali 1500m maschili
ore 12.50: semifinali staffetta femminile
ore 13.10: finale 1500 metri maschili

Martedì 13 febbraio
ore 11.00: quarti di finale 500 metri femminili
ore 11.30: batterie 1000 metri maschili
ore 12.30: semifinali 500 metri femminili
ore 12.50: semifinali staffetta maschile
ore 13.20: finale 500 metri femminili

Sabato 17 febbraio
ore 11.00: batterie 1500 metri femminili
ore 11.40: quarti di finale 1000 metri maschili
ore 12.00: semifinali 1500 metri femminili
ore 12.20: semifinali 1000 metri maschili
ore 12.45: finale 1500 metri femminili
ore 13.00: finale 1000 metri maschili 

Martedì 20 febbraio
ore 11.00: batterie 1000 metri femminili
ore 11.40: batterie 500 metri maschili
ore 12.30: finale staffetta femminile

Giovedì 22 febbraio
ore 11.00: batterie 500 metri maschili
ore 11.20: quarti di finale 1000 metri femminili
ore 11.45: semifinali 500 metri maschili
ore 12.00: semifinali 1000 metri femminili
ore 12.30: finale 500 metri maschili
ore 12.50: finale 1000 metri femminili
ore 13.20: finale staffetta maschile

News dal Trofeo Alberto Nicolodi

Nonostante l’alto livello della competizione internazionale che ha visto la partecipazione di molti atleti stranieri i nostri atleti si sono comportati egregiamente:
Per viola questa è stata la primissima competizione internazionale e nonostante la poca esperienza (ha esordito in categoria solo in questa stagione) ha gestito la gara in maniera egregia e ha fronteggiato con destrezza le due cadute subite senza darsi per vinta e rimontando le avversarie. Dopo la prima giornata di gara si è piazzata seconda e ha riconfermato la sua posizione anche nella seconda giornata di gare in cui ha disputato la super finale con le atlete più forti della categoria. Anche in questa ultima gara viola si è piazzata seconda, dopo essere partita in coda al gruppo ha piano piano recuperato sorpassando 4 atlete e lasciando con il fiato sospeso fino all’ultimo gli spettatori.

Max è riuscito a destreggiarsi bene grazie anche alla sua maggiore esperienza. Grazie alle sue partenze esplosive si è sempre posizionato in testa al gruppo conducendo delle ottime gare, peccato solo per una serie sfortunata di cadute che lo hanno fatto retrocedere nelle finali B e gli hanno fatto mancare per un soffio la superfinale in cui sicuramente si sarebbe comportato egregiamente e avrebbe combattuto con tenacia come lui sa fare. Nonostante questi inconvenienti max si è piazzato ottavo raggiungendo comunque un ottimo risultato per una categoria (junior E) che contava circa 32 atleti.

Anche Casey ha condotto delle ottime gare piazzandosi all’11esimo posto sempre nella categoria junior E competendo contro atleti stranieri più esperti alcuni dei quali si sono piazzati nei primissimi posti.

Nonostante la partenza poco esplosiva che lo contraddistingue è sempre riuscito a concludere le gare nei primi posti grazie a sorpassi spettacolari sia all’interno e sia all’esterno talvolta mancando per pochi centesimi le qualifiche che lo avrebbero fatto avanzare nelle finali superiori.

Guardare le sue gare è sempre emozionante perché fino alla fine rimane dietro per poi superare in una sola curva anche tre atleti.

Beatrice, anche lei junior E ha corso in una categoria con un alto numero di atleti in cui il livello delle prime 6/7 è piuttosto elevato e in cui le atlete straniere presenti erano tutte molto forti.  Nonostante queste difficoltà insite nella categoria bea è riuscita a piazzarsi 17 lasciandosi alle spalle due delle atlete straniere altrettanti forti. Alcuni sorpassi le hanno permesso di avanzare ma non quel tanto che gli sarebbe servito per accedere alle finali superiori. Sicuramente lavorando sullo sprint in partenza e sullo scatto bea potrà migliorarsi e togliersi piccole e grandi soddisfazioni in futuro.

Alessandro uno degli atleti più grandi che ha rappresentato la VGT in questa competizione ha corso insieme alla categoria junior B nonostante la sua categoria di appartenenza sia la junior C.

Questa unione delle categorie (visto l’esiguo numero di atleti junior B) ha introdotto nella competizione di Alessandro una doppia difficoltà: il confronto con atleti più forti e più grandi e il poco agevole passaggio dei turni di qualifica. Ma questa è stata per lui anche una grandissima opportunità per fare esperienza e confermare i suoi personali nonostante le pessime condizioni del ghiaccio. Questo significa che su un ghiaccio migliore e nella sua categoria di appartenenza ale non avrà problemi a migliorarsi ulteriormente.

Nonostante ciò ale ha saputo affrontare a testa alta la novità dimostrando un ottima condotta di gara e piazzandosi nei primi 10 atleti della categoria.

57° Trofeo Alberto Nicolodi

In queste ore a Baselga di Pinè ha avuto inizio la 57esima edizione del Trofeo Nicolodi.

Gli atleti della Velocisti Ghiaccio Torino che rispondono presenti all’appello sono Viola Comba, Beatrice Lanzavecchia, Massimiliano Picchiarelli, Casey Pichierri ed Alessandro Picchiarelli.

Buona gara a tutti!!

Ultimi giorni del 2017

Siamo giunti agli ultimissimi giorni del 2017.

La Velocisti Ghiaccio Torino sente di voler ringraziare tutti coloro che ci hanno seguito e sostenuto con il loro affetto 🤗 e che hanno reso possibile continuare il nostro SOGNO. Ad ognuno di voi, semplicemente GRAZIE.

Siamo pronti ad affrontare il nuovo anno più carichi che mai!!

WE ❤ SHORT TRACK

Calendario regionale 2017/2018

Calendario ISU 2017/2017